trasparenza-1 

amministrazione-1 

albo-1 

suap-1 

Home

Un viaggio tra città e architetture

 

Santiago Calatrava. la Ciudad de las Artes y las Ciencias. ValenciaBIBLIOTECA COMUNALE Publio Francesco Modesti

SALA POLIVALENTE MULTIMEDIALE

Materia, identità, memoria, ricordi, sogno: un viaggio tra città e architetture

Ciclo di conferenze di Marco Musmeci

Lunedì 14 luglio, ore 21

Valencia, il recupero urbano di una città. Storia locale ed eventi globali

INGRESSO LIBERO

Alcuni non sanno che Valencia ha una storia antica e ricca di episodi. Venne fondata sulle sponde del fiume Tùria, dai Romani nel 138 a.C.;a loro nel tempo, si sono succeduti prima i Visigoti e poi gli Arabi.


Ogni epoca ha lasciato qui la sua traccia; anche se oggi Valencia è conosciuta soprattutto per la spettacolare Città delle Arti e delle Scienze. E' un gruppo di edifici avveniristici in cui convivono urbanistica, architettonica e cultura, costruiti proprio in quello che era il letto del fiume Tùria che per molti anni, rappresentò il pericolo più vicino alla vita della città.


Questo insieme di architetture, costituito tra l'altro da un grande teatro d'opera, un museo di scienza, un palazzetto dello sport ed uno spettacolare acquario, ha plasmato Valencia nella sua identità, facendola diventare agli occhi di tutti, una meta del turismo ed una capitale dell'architettura contemporanea. Artefice di questo progetto è una delle più celebri archistar, il valenciano Santiago Calatrava.


La serata non sarà solo incentrata sulla scoperta della Città della Scienza, bensì anche sulla sua storia, sui suoi fatti propriamente locali e sugli avvenimenti sportivi globali (come le competizioni della Coppa America o della Formula 1), che nell'insieme danno come risultato odierno, una città stratificata dove convivono in una curiosa armonia, memoria e stili ben diversi tra loro.
Per molte suggestioni o aspetti talvolta sconosciuti, Valencia ha dei punti di contatto con Rimini e la costa romagnola; forse quello più evidente, è rappresentato dalla trasformazione del fiume cittadino in un grande parco e dal rapporto col Mare Mediterraneo.